Lleroy
Nodi

 

DATA


Label
Overdrive
Format
LP/Digifile CD/Digital
Release Date
April 22, 2022
Territory
Italy

TRACKLISTING


1. Cane maggiore
2. Il tramontabile
3. GAP
4. Hysteria
5. Bava
6. Wanda(l)ism
7. Minimo comune
8. Una risposta

ABOUT THE RELEASE


I Lleroy sono un power trio noise-rock nato a Jesi nel 2006. Il disco d’esordio è Juice of Bimbo (2008), registrato e mixato da Giulio Favero al Blocco A di Villa del Conte (PD). Nel 2009 si trasferiscono a Bologna e alla fine del 2010 si consolida la formazione composta da Francesco Zocca, Riccardo Ceccacci e Chiara Antonozzi. Il trio registra e pubblica Soma (2013), lavorando con Massimiliano Moccia al Blue Record Studio di Mondovì (CN). I primi due album, entrambi masterizzati da Maurizio Giannotti, vengono coprodotti da diverse etichette indipendenti e supportati da un’intensa attività live in Italia e in Europa.
Nel 2017 esce Dissipatio hc (liberamente ispirato a Dissipatio HG di Guido Morselli), album registrato e mixato al Vacuum studio (BO) da Bruno Germano tra marzo e dicembre 2016 e masterizzato da Carl Saff @SaffMastering (Chicago, IL) nel febbraio 2017. Vinili e cd sono coprodotti da Sangue Dischi / Bloodysound fucktory/ Sonatine/ Santa Valvola/ Vollmer industries/ Taxi driver/ UA/ Coypu records; promosso da una settantina di esibizioni dal vivo, il disco ospita i contributi di Gregorio Luciani (Si non sedes is) alla voce e Dimitri Sillato al violino; l’artwork è realizzato da Thomas Ott.

L’ultimo lavoro, Nodi, registrato e mixato da Giulio Favero presso lo studio Sotto il mare (VR) e masterizzato da Claudio Adamo (Fonoprint, BO) tra l’estate 2020 e 2021, prosegue nella direzione tracciata da Dissipatio, alternando pezzi dalle ritmiche veloci e ossessive a tracce più dilatate e dinamiche, alcune delle quali ospitano il violoncello di Giuseppe Franchellucci. A pubblicare quest’ultimo lavoro è l’etichetta milanese Overdrive nel 2022.

Il suono che contraddistingue i Lleroy è un noise-hardcore che guarda (piangendo) alla Amphetamine Reptile degli anni d’oro; tra i nomi con cui hanno diviso il palco ci sono Unsane, Cherubs, Hammerhead, Flipper, Big Business, Torche, Pigs.